• Cerca

Tre piani

17.00

Il nuovo romanzo dell’autore della Simmetria dei desideri Sorto da una brillante idea narrativa: descrivere la vita di tre famiglie sulla base delle tre diverse istanze freudiane – Es, Io, Super-io – della personalità, Tre piani si inoltra nel cuore delle relazioni umane: dal bisogno di amore al tradimento; dal sospetto alla paura di lasciarsi andare E, come nella Simmetria dei desideri, l’opera che ha consacrato sulla scena letteraria internazionale il talento di Eshkol Nevo, dona al lettore personaggi umani e profondi, sempre pronti, nonostante i colpi inferti dalla vita, a rialzarsi per riprendere a lottare – In Israele, nei pressi di Tel Aviv, si erge una tranquilla palazzina borghese di tre piani Il parcheggio è ordinatissimo, le piante perfettamente potate all’ingresso e il citofono appena rinnovato Dagli appartamenti non provengono musiche ad alto volume, né voci di alterchi La quiete regna sovrana Eppure, dietro quelle porte blindate, la vita non è affatto dello stesso tenore Al primo piano vive una coppia di giovani genitori, Arnon e Ayelet Hanno una bambina, Ofri, che occasionalmente affidano alle cure degli anziani vicini in pensione Ruth e Hermann sono persone educate, giunte in Israele dalla Germania, lui va in giro agghindato in giacca e cravatta, lei insegna pianoforte al conservatorio e usa espressioni come «di grazia» Un giorno Hermann, che da tempo mostra i primi sintomi dell’Alzheimer, «rapisce» Ofri per un pomeriggio, scatenando una furia incontenibile in Arnon, inconsciamente e, dunque, irrimediabilmente convinto che dietro quel gesto, in apparenza dettato dalla malattia, si celi ben altro

Facebook

Product Description

Il nuovo romanzo dell’autore della Simmetria dei desideri Sorto da una brillante idea narrativa: descrivere la vita di tre famiglie sulla base delle tre diverse istanze freudiane – Es, Io, Super-io – della personalità, Tre piani si inoltra nel cuore delle relazioni umane: dal bisogno di amore al tradimento; dal sospetto alla paura di lasciarsi andare E, come nella Simmetria dei desideri, l’opera che ha consacrato sulla scena letteraria internazionale il talento di Eshkol Nevo, dona al lettore personaggi umani e profondi, sempre pronti, nonostante i colpi inferti dalla vita, a rialzarsi per riprendere a lottare – In Israele, nei pressi di Tel Aviv, si erge una tranquilla palazzina borghese di tre piani Il parcheggio è ordinatissimo, le piante perfettamente potate all’ingresso e il citofono appena rinnovato Dagli appartamenti non provengono musiche ad alto volume, né voci di alterchi La quiete regna sovrana Eppure, dietro quelle porte blindate, la vita non è affatto dello stesso tenore Al primo piano vive una coppia di giovani genitori, Arnon e Ayelet Hanno una bambina, Ofri, che occasionalmente affidano alle cure degli anziani vicini in pensione Ruth e Hermann sono persone educate, giunte in Israele dalla Germania, lui va in giro agghindato in giacca e cravatta, lei insegna pianoforte al conservatorio e usa espressioni come «di grazia» Un giorno Hermann, che da tempo mostra i primi sintomi dell’Alzheimer, «rapisce» Ofri per un pomeriggio, scatenando una furia incontenibile in Arnon, inconsciamente e, dunque, irrimediabilmente convinto che dietro quel gesto, in apparenza dettato dalla malattia, si celi ben altro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tre piani”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *