• Cerca

Visualizzazione di 1-15 di 24 risultati

PietracheParla disse: “La Tribù dell’Eterna Caccia mi ha promesso che verrà un gatto, un gatto argenteo sconosciuto, che ci libererà di DenteAguzzo una volta per tutte”. Rupe domandò disperato: “Ma quando?”. “La Tribù dell’Eterna Caccia non ci ha mai mentito. Ho visto coi miei occhi la lucentezza del suo manto argenteo in una pozza illuminata dalla luna. Non ho proprio idea di quando né da dove arriverà, ma lo sapremo quando sarà qui. Fino ad allora, gatti della mia Tribù, possiamo solo aspettare”. Dopo aver ascoltato dal tasso Mezzanotte la terribile profezia sul destino dei Clan, i giovani gatti prescelti dagli antenati guerrieri devono tornare nella foresta per comunicare ai compagni il pericolo che incombe su di loro. Lungo il cammino incapperanno nella Tribù delle Acque Impetuose, che attende l’arrivo di un gatto argenteo che la liberi da una minaccia mortale… Il secondo capitolo della nuova serie dei Warrior Cats trascina in un vortice di avventure, pericoli e colpi di scena: riusciranno i gatti prescelti dal Clan della Stella a fare ritorno nella foresta e a fermare i Bipedi prima che sia troppo tardi?

L’amore per la libertà, la fede nel codice guerriero, la lealtà al proprio Clan e al Clan della Stella basteranno a salvarli dalla distruzione delle ruspe? Il terzo volume della seconda serie, quello della svolta definitiva e anche il più richiesto dagli affezionati alla saga. Dopo un viaggio estenuante e pericoloso, i gatti prescelti dal Clan della Stella sono tornati nella foresta. Ma nulla è più come prima. I Clan sono piegati dalla fame e i Bipedi stanno ormai occupando il loro territorio con le ruspe. La profezia è chiara: per evitare la distruzione totale, devono lasciare la foresta. Insieme. E mettere da parte le rivalità millenarie…

Dalla nascita di Matt, alle sue prime parole, dal primo giorno di scuola, ai colloqui di Mamma Bise con gli insegnanti. Dal fidanzato di Mamma Bise, all’incontro di mamma con la ragazza di Matt, o alla conquista della patente. In questa storia gli appassionati del duo potranno ritrovare gli sketch visti nei filmati, ma anche scene inedite, non realizzabili nei video, create appositamente per il libro, in cui Matt&Bise hanno potuto dare libero sfogo alla loro immaginazione e comicità.

Una ragazzina che proprio non ce la fa a tenere la lingua a freno E affronta il mondo nel solo modo che conosce: a rotta di collo «Potreste pensare che questa non sia una storia vera, perché una parte di essa contiene cose a cui è difficile credere, ma vi assicuro che non c’è niente di inventato, dall’inizio alla fine Vi dirò la pura verità, dal principio alla fine Vi dirò che i miei amici mi chiamano Dot, e che preferisco che i miei nemici non mi chiamino affatto Si tratta di una grande avventura? Be’, nessuno andrà sulla luna o scalerà una montagna altissima Ma per me è un’avventura È la mia vita quotidiana» – Niente è stato facile per Dorothy «Dot» Sherman Ma se mai c’è stata una ragazzina capace di prendere la vita e rivoltarla, be’, è lei…

Laura ha diciassette anni e ama il pattinaggio più di ogni altra cosa. È solo lì, sul ghiaccio, che si sente davvero se stessa. Perché fin da quando è nata non può vedere i colori e il mondo è spesso una trappola in bianco e nero. Paolo è l’unico a capire cosa ciò significhi per lei. Sono cresciuti insieme in un paesino sul lago di Como e sanno tutto l’uno dell’altra. Ma un giorno, dietro il bancone di un pub, Laura vede Geo, che ha qualche anno più di lei, un passato misterioso e uno sguardo che la fa vacillare. Non riesce a vedere il colore di quegli occhi, eppure sa che da quell’incontro la sua vita non sarà più la stessa.

Quanti limiti ti dai? Come sono le tue giornate? Ti senti libero? Ma soprattutto, sei soddisfatto della tua vita? Non abbiamo le tue risposte, ma conosciamo le nostre, che sono cambiate da quando abbiamo iniziato con gli «esperimenti sociali», rivisitazione moderna della candid camera Il nostro intento era divertire, creando situazioni sempre più paradossali Ci siamo invece ritrovati a indagare inconsapevolmente i meccanismi che regolano i rapporti umani; a scoprire se davvero esiste un limite oltre cui non si può andare E quello che abbiamo scoperto è che quei limiti, spesso, ce li poniamo da soli E a volte provocano paura…

Yuri Sterrore, in arte Gordon, è una webstar grazie al successo dei suoi video in cui ironizza sui comportamenti delle ragazze. Ha un’innata capacità di ricreare situazioni che rispecchiano (naturalmente enfatizzandole) la vita quotidiana di molti giovani, soprattutto donne. Nel suo format dedicato al mondo delle ragazze non manca davvero nessun ingrediente: le deviazioni sul tema annunciato, il gossip, i consigli sull’abbigliamento, le rivalità e le gelosie, gli immancabili selfie e ovviamente il particolarissimo linguaggio, la mimica e la gestualità di Gordon che non si limita a ripetere frasi tormentoni ma azzecca perfino il tono delle classiche conversazioni tra ragazze.

Franky ha una famiglia e le sembianze di una ragazza come tante. In realtà è un androide con le fattezze di un adolescente, dotato di un super cervello e di capacità atletiche straordinarie. Parte di un progetto scientifico segretissimo, la sua missione è quella di confondersi tra gli umani… Ma non umani qualsiasi, bensì teenager: un concentrato di emozioni e di imprevedibilità che per la logica binaria e perfetta di Franky sono un mistero insondabile! La faccenda si complica quando scatta la prima cotta: un vero e proprio cortocircuito per il sistema del cyborg. Il romanzo tratto dalla serie TV “Io sono Franky”.

Siamo nel 1926, il magico mondo Newyorkese è minacciato da pericoli sempre crescenti. Newt Scamander arriva in città quasi alla fine di un viaggio intorno al globo alla ricerca e al salvataggio di creature magiche, alcune delle quali vengono nascoste nella sua valigia in pelle apparentemente anonima, ma dalle dimensioni magiche. Il potenziale disastro incombe quando l’ignaro No-Mag (termine americano per babbano) Jacob Kowalski lascia inavvertitamente uscire dalla valigia alcune delle bestie di Newt, in una città già in subbuglio.

Silvia Avallone ha parole come sentieri allungati oltre un orizzonte che davamo per scontato Fa deflagrare la potenza di fuoco dell’età in cui tutto accade, la forza del destino che insegue chi vorrebbe solo essere diverso Apre finestre, prende i dettagli della memoria e ne fa mosaici Sedetevi con lei su una panchina e guardate lontano, per scoprire che un posto da dove la vita è perfetta, forse, esiste – C’è un quartiere vicino alla città ma lontano dal centro, con molte strade e nessuna via d’uscita C’è una ragazzina di nome Adele, che non si aspettava nulla dalla vita, e invece la vita le regala una decisione irreparabile C’è Manuel, che per un pezzetto di mondo placcato oro è disposto a tutto ma sembra nato per perdere…

Il capolavoro di C.S. Lewis in una nuova edizione integrale impreziosita dai disegni originali di Pauline Baynes. Dalla pubblicazione, nel 1949, di “Il leone, la strega e l’armadio”, i sette volumi delle Cronache di Narnia sono ormai diventati un classico della letteratura del Novecento.

Le più belle fiabe classiche, le favole più famose e le mirabolanti avventure degli abitanti del Bosco Magico in un bellissimo libro di grandi dimensioni e dalla preziosa confezione con copertina cartonata che simula un libro antico. Una favolosa antologia che contiene le storie illustrate da Tony Wolf, che con i suoi disegni ha fatto sognare generazioni intere di bambini. Uno scrigno di storie e di illustrazioni meravigliose che incanterà grandi e piccini e li immergerà nell’incantato mondo di re, principi, principesse, animali parlanti, maghi, gnomi e molto altro ancora!

«Storie della buonanotte per bambine ribelli è una collezione di racconti che ispireranno le bambine a esplorare, imparare e sognare senza confini È questo che le fiabe moderne dovrebbero insegnare»; «Donne straordinarie del passato e del presente, modello positivo per le bambine» (Il Post); «Un nuovo libro che affronta gli stereotipi di genere» (The Guardian) 100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre più in alto – C’era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c’era una volta, in una casa blu in Messico, una piccola bambina di nome Frida; c’era una volta una ragazza a cui piaceva molto andare a scuola Ada Lovelace, Frida Kahlo, Malala Yousafzai, Jane Austen, Coco Chanel, Nina Simone, Michelle Obama…

Trucchi, mostri, palazzi, fumetti, ricette: tante sezioni diverse per diventare un vero esperto e vivere il mondo Minecraft anche lontano dal computer.