Stephen Chbosky – Noi siamo infinito

15.00

Facebook

Descrizione

Fra un tema su Kerouac e uno sul “Giovane Holden”, tra una citazione da “L’attimo fuggente” e una canzone degli Smiths, scorrono i giorni di un adolescente per niente ordinario L’ingresso nelle scuole superiori lo lancia in un vortice di prime volte: la prima festa, la prima rissa, il primo amore – per la bellissima ragazza con gli occhi verdi che quando lo guarda fa tremare il mondo Il primo bacio, e lei gli dice: per te sono troppo grande, però possiamo essere amici Per compensare, Charlie trova una che non gli piace e parla troppo: a sedici anni fa il primo sesso, e non sa neanche perché.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stephen Chbosky – Noi siamo infinito”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *