Mater dolorosa. Dylan Dog

20.00

Un volume che davvero non può mancare nella libreria di chiunque ami veramente il Fumetto – Nove anni dopo l’uscita dello storico albo Mater Morbi, Roberto Recchioni, ormai maître à penser di Dylan Dog, torna a scrivere l’iconico personaggio femminile da lui creato in una storia dell’Indagatore dell’Incubo creato da Tiziano Sclavi il cui comparto visivo viene affidato a Gigi Cavenago, che dipinge un centinaio di tavole di rarissima bellezza ed equilibrio pittorico. L’albo esce in edicola per celebrare i trent’anni dalla prima pubblicazione di Dylan Dog e ora BAO Publishing ne propone una versione oversize con sessantacinque pagine di extra testuali e visivi, rarità, dietro le quinte, commenti degli autori, lettering riveduto e corretto nel posizionamento dalla letterista originale, il tutto stampato su una delle migliori carte patinate opache del mondo.

Facebook

Descrizione

Un volume che davvero non può mancare nella libreria di chiunque ami veramente il Fumetto – Nove anni dopo l’uscita dello storico albo Mater Morbi, Roberto Recchioni, ormai maître à penser di Dylan Dog, torna a scrivere l’iconico personaggio femminile da lui creato in una storia dell’Indagatore dell’Incubo creato da Tiziano Sclavi il cui comparto visivo viene affidato a Gigi Cavenago, che dipinge un centinaio di tavole di rarissima bellezza ed equilibrio pittorico. L’albo esce in edicola per celebrare i trent’anni dalla prima pubblicazione di Dylan Dog e ora BAO Publishing ne propone una versione oversize con sessantacinque pagine di extra testuali e visivi, rarità, dietro le quinte, commenti degli autori, lettering riveduto e corretto nel posizionamento dalla letterista originale, il tutto stampato su una delle migliori carte patinate opache del mondo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mater dolorosa. Dylan Dog”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *