Le mele di Kafka

12.00

Abramo Ferrascini, quello della ferramenta di Bellano, è un giocatore di bocce Come individuale non va bene, ma boccia come dio comanda e in coppia con un buon accostatore diventa imbattibile È stato tirato su a puntino dal gestore del Circolo dei Lavoratori, Mario Stimolo, allenatore per passione e perché tre anni fa, nel 1955, ha perso il braccio destro sotto una pressa e perciò di giocare non se n’è più parlato Ora il Ferrascini ha tutte le carte in regola per vincere le semifinali del Campionato provinciale in programma a Cermenate domenica prossima Ma c’è un intoppo Suo cognato, l’Eraldo, quello che vive a Lucerna, sta male Quarantotto ore gli hanno dato i medici di là, svizzeri, precisi E adesso la moglie di Abramo, Rosalba, vuole a tutti i costi raggiungere la sorella, ma soprattutto dare all’Eraldo un ultimo saluto, magari un ultimo bacio …

Facebook
COD: 9788811672791 Categoria: Tag: , , , , ,

Descrizione

Abramo Ferrascini, quello della ferramenta di Bellano, è un giocatore di bocce Come individuale non va bene, ma boccia come dio comanda e in coppia con un buon accostatore diventa imbattibile È stato tirato su a puntino dal gestore del Circolo dei Lavoratori, Mario Stimolo, allenatore per passione e perché tre anni fa, nel 1955, ha perso il braccio destro sotto una pressa e perciò di giocare non se n’è più parlato Ora il Ferrascini ha tutte le carte in regola per vincere le semifinali del Campionato provinciale in programma a Cermenate domenica prossima Ma c’è un intoppo Suo cognato, l’Eraldo, quello che vive a Lucerna, sta male Quarantotto ore gli hanno dato i medici di là, svizzeri, precisi E adesso la moglie di Abramo, Rosalba, vuole a tutti i costi raggiungere la sorella, ma soprattutto dare all’Eraldo un ultimo saluto, magari un ultimo bacio …

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le mele di Kafka”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *