La mappa del destino

13.00

Per settecento anni è rimasto nascosto in un muro dell’abbazia Poi una scintilla ha scatenato un incendio e il muro è crollato Stupito, l’abate Menaud sfoglia quel volume impreziosito da disegni di animali e di piante E scritto in codice, ma le prime parole sono in latino: “Io, Barthomieu, monaco dell’abbazia di Ruac, ho duecentoventi anni E questa è la mia storia” Per migliaia di anni è rimasto immerso nell’oscurità Poi un’intuizione ha squarciato le tenebre Incredulo, l’archeologo Lue Simard cammina in quel grandioso complesso di caverne, interamente decorate con splendidi dipinti rupestri …

Facebook

Descrizione

Per settecento anni è rimasto nascosto in un muro dell’abbazia Poi una scintilla ha scatenato un incendio e il muro è crollato Stupito, l’abate Menaud sfoglia quel volume impreziosito da disegni di animali e di piante E scritto in codice, ma le prime parole sono in latino: “Io, Barthomieu, monaco dell’abbazia di Ruac, ho duecentoventi anni E questa è la mia storia” Per migliaia di anni è rimasto immerso nell’oscurità Poi un’intuizione ha squarciato le tenebre Incredulo, l’archeologo Lue Simard cammina in quel grandioso complesso di caverne, interamente decorate con splendidi dipinti rupestri …

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La mappa del destino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *